Diecimila Anni All’Imperatore! Tenno Heika Banzai!

30 aprile 2019: il Giappone entra ufficialmente nell’Era Reiwa

Il 30 Aprile 2019, il Giappone è entrato ufficialmente nell’Era Reiwa. L’Era Imperiale, ancora in uso in Giappone, è aperta dall’incoronazione di un nuovo Imperatore e conclusa dalla sua morte/abdicazione.

L’inizio della nuova era, in questa data, è dovuto all’abdicazione dell’Imperatore Akihito, figlio del celebre Hirohito, che guidò il Sol Levante durante la Seconda Guerra Mondiale. Gli succede il figlio, Principe Naruhito, che riceve oggi i Sanshu no Jingi, ovvero i Tre Sacri Tesori, tramandati dalla stessa dinastia che da oltre due millenni regna sull’Impero del Sol Levante.

LL. AA. RR. l’Imperatore Naruhito e l’Imperatrice Masako

In Giappone, la monarchia è qualcosa di profondo di un simbolo di unità nazionale e di garanzia di equilibrio istituzionale, è la stessa anima della nazione. Infatti, nonostante la quasi totale perdita delle sue prerogative con la Costituzione del 1947 e l’ammissione, imposta dalle forze d’occupazione USA di rinuncia all’immortalità dell’Imperatore (rinuncia poi cautamente raggirata dalla Corte), l’Imperatore continua a rappresentare per l’Impero Giapponese la massima ed indiscutibile autorità, in quanto discendente diretto dalla Dea Amaterasu – secondo le leggende Giapponesi.

L’Estremo Oriente, negli ultimi anni è tornato ad essere una regione di tensioni e il Giappone non può più sottrarsi ad esse, come dimostrano sia il suo rapido riarmo, sia i piani del Primo Ministro Abe Shinzo di modificare la costituzione attribuendole un carattere più militarista, che il nome della nuova era, che si può tradurre come “Ordine e Armonia”. In uno scenario sempre più complesso e difficile, la guida dell’Imperatore, sarà più che mai importante nell’assicurare il futuro dell’Impero del Giappone.

Con questo, noi dei Giovani Monarchici auguriamo una lunga e prospera Era all’Imperatore Reiwa e alla grande Nazione Giapponese, da un secolo e mezzo amica dell’Italia. Infine, alla maniera Giapponese, lasciamo il nostro:

Diecimila Anni per l’Imperatore!

Tenno Heika Banzai!

Leonardo Rivalenti

Photo credits: www.kunaicho.go.jp

©2019 Associazione Giovani Monarchici - all rights reserved

Log in with your credentials

Forgot your details?