Il ruolo della Regina Elisabetta II nel Brexit

Il ruolo della Regina Elisabetta II nel Brexit

Nell’acceso dibattito sulla Brexit di questi giorni, proponiamo un interessante contributo di Leonardo Rivalenti in cui si parla del ruolo della Regina Elisabetta II all’interno della discussione con il Parlamento Britannico.

La Regina e il Brexit

Proprio in queste settimane, man mano che l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea si avvicina, la situazione politica nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord sembra essere precipitata. Mentre da un lato una parte delle forze parlamentari di Sua Maestà sembra determinata a sostenere il Premier Boris Johnson nell’idea di un “no-deal Brexit”, vale a dire un’uscita senza accordo, un crescente numero di parlamentari ha iniziato a fare pressione per l’ottenimento un accordo, riuscendo anche ad approvare una legge che obbliga il Governo di Sua Maestà a cercare di ottenerlo in tutti i modi.

” (…) il ruolo della Regina risulta essere principalmente quello di contenere gli impeti della classe politica Britannica (…) ”


In questo contesto, il ruolo della Regina risulta essere principalmente quello di contenere gli impeti della classe politica Britannica, della quale lei si è già detta delusa, ed assicurare che l’uscita del Regno Unito dall’UE sia il più ordinata e meno “traumatica” possibile. Proprio in funzione di questo suo compito S.M. la Regina ha autorizzato la sospensione delle attività della Camera dei Comuni durante le prossime cinque settimane, onde facilitare la conduzione dei detti negoziati. Naturalmente tuttavia, la Regina non gode di poteri assoluti e l’uscita dall’Unione Europea non dipende da lei. Spetta quindi al Primo Ministro Boris Johnson, a dispetto della situazione sfavorevole, riuscire adesso a condurre un negoziato che porti ad un accordo di uscita favorevole agli interessi Britannici.

” Spetta quindi al Primo Ministro Boris Johnson, a dispetto della situazione sfavorevole, riuscire adesso a condurre un negoziato che porti ad un accordo di uscita favorevole agli interessi Britannici.”

Photo credits: Getty Images; www.independent.co.uk

©2019 Associazione Giovani Monarchici - all rights reserved

Log in with your credentials

Forgot your details?